Presentazione

L’undicesima edizione di “CioccoTuscia” si svolgerà a Viterbo nei giorni 10-11 e 17-18 ottobre 2020 presso lo storico Palazzo dei Papi, Piazza S.Lorenzo, Piazza della Morte e Piazza del Gesù sempre sotto l’attenta direzione degli organizzatori della società AS Eventi e Pubblicità e della Associazione  Culturale Anomis Eventi oltre al sostegno delle principali realtà istituzionali del territorio; per l’edizione 2019 i principali partner sono stati Comune di Viterbo, Diocesi, Camera di Commercio, Confartigianato, CNA, Coldiretti, Confesercenti, Confcommercio, Sodalizio Facchini S.Rosa, Comitato Centro Storico e Caritas a testimoniare la grande rilevanza della manifestazione.
Il tema della manifestazione sarà “La Cultura dei Dolci Sapori” e sarà basata sulla promozione e valorizzazione dei prodotti locali tipici della Tuscia attraverso l’enogastronomia ma anche coinvolgendo diversi settori artistici; l’evento è un veicolo importante per lo sviluppo turistico di Viterbo; saranno presenti espositori di prodotti dolciari e diverse aziende di Street Food per i prodotti salati.
Nell’edizione 2019, le presenze sono state oltre 15.000 in soli 2 giorni che hanno permesso di superare i 100.000 visitatori complessivi (totale delle 10 edizioni precedenti) di tutte le età e provenienti da tutta Italia quindi un grandissimo e ricorrente successo per CioccoTuscia che è di fatto diventato il più grande evento enogastronomico della provincia di Viterbo.
Come ogni anno, verrà consegnato il Premio Statuetta d’Oro per gli Ambasciatori della Tuscia che nelle precedenti edizioni è andato ad Alice Sabatini, Angelo Peruzzi, Francesco Pannofino, Piermaria Cecchini, Alberto Mezzetti, Andrea Lo Cicero, Martina Caregaro e Claudio Brachino.
Nel Villaggio CioccoTuscia ci sarà spazio per tutti grazie alle molte iniziative sia per adulti che per bambini infatti, oltre agli stand, non mancheranno animazione, laboratori, presentazioni di libri, mostre, artisti di strada, gonfiabili, giochi in legno, spettacoli dal vivo, degustazioni, percorsi sensoriali, premiazioni, ospiti illustri e tanto altro.

I commenti sono chiusi.